Come si esegue la lucidatura dei pavimenti?

La lucidatura dei pavimenti non è affatto un procedimento semplice, poiché ogni materiale necessita di accortezze diverse. Talvolta basta una minima quantità in più di detergente per dare vita a terribili disastri, ed ecco che quei fastidiosi aloni non andranno più via, nemmeno riprovando con varie passate.

A questo punto la prima cosa da fare è comprendere che ogni tipo di pavimento necessita di tecniche differenti, prodotti e detersivi specifici onde evitare danni.

Per questo motivo bisogna seguire alcune indicazioni strategiche, grazie alle quali è possibile realizzare una corretta pulizia dei pavimenti e ottenere una lucidatura da fare invidia ad ogni ospite che entrerà in casa.

Di seguito tre semplici step per ottenere risultati impeccabili!

Pulizia profonda e accurata dei pavimenti

Una perfetta lucidatura dei pavimenti parte da una profonda e accurata pulizia:  ogni superficie necessita di attenzioni specifiche in base al tipo di materiale. Ad esempio, i pavimenti in marmo o in parquet vanno trattati con estrema delicatezza, poiché tendono a rigarsi facilmente e opacizzarsi col trascorrere del tempo.

In ogni caso, qualsiasi sia il materiale di cui è composto il pavimento, è assolutamente sconsigliato l’utilizzo di prodotti chimici tradizionali, come ad esempio la candeggina e altri tipi di detergenti aggressivi, che possono provocare un effetto corrosivo. Per questo motivo è preferibile ricorrere a delle semplicissime soluzioni naturali, per preservare al meglio la bellezza estetica delle superfici.

Qualora lo sporco non fosse eccessivo è possibile eseguire un lavaggio con acqua tiepida, senza aggiungere ulteriori prodotti chimici che potrebbero rovinare la superficie del pavimento. Ebbene sì, ciò consente di non deteriorare ulteriormente il rivestimento esterno e allo stesso tempo di rimuoverne lo sporco meno impegnativo. Invece, se si desiderasse eseguire un’igienizzazione completa delle superfici, è consigliabile versare nell’acqua anche due cucchiai di bicarbonato di sodio, circa mezzo bicchiere di sale e una modica quantità di sapone neutro.

Per eseguire una lucidatura professionale affidati ai professionisti del nostro team!